Storia

Il fondatore del nostro albergo fu il Sig. Anton Senoner da Vastlè che fece costruire l’”Hotel Wolkenstein” insieme alla propria azienda elettrica “Doriva”, costruzione portata a termine nel 1906.

Durante la prima guerra mondiale il quartiere della compagnia austriaca delle guide alpine, sotto il tenente Bart di Vienna, fu l’Hotel Wolkenstein che funse contemporaneamente anche da lazzaretto. Con l’imperatore Karl vennero svolte continue ispezioni.

Dopo la guerra un commerciante di vini di Ala (TN) acquistò l’albergo e lo nominò “Hotel Grisi”.

Durante la seconda guerra mondiale l’albergo aveva la funzione di scuola e collegio femminile.
Un altro proprietario dopo la guerra fu il sellaio Kusstatscher di Bolzano.
Dal 1963 in poi l’albergo è di proprietà della famiglia Wörgartner del Tirolo del Nord.

La casa adiacente all’epoca era un mulino di proprietà di Seppl da Vastlé. Il mulino portava il nome “Villa Fanni”. Oggi questo edificio porta il nome “Villa Alpenrose” e fa parte dell’Hotel Wolkenstein della famiglia Wörgartner.